Pandispagna

Cheesecake all’Amarena

In Cheesecake on 28/03/2010 at 15:20

La versione ridotta del famoso dolce inglese, che soddisfa il palato e la voglia di dolce!

Ingredienti per 12 cupcake:

10 biscotti Oro Saiwa, finemente sbriciolati

20 gr di burro fuso

180 gr di zucchero + 2 cucchiai di zucchero a parte

400 gr di Philadelphia in panetti, a temperatura ambiente

1 pizzico di sale fino

5 ml di estratto naturale di vaniglia

2 uova grandi, a temperatura ambiente

Sciroppo di amarena

Preriscaldo il forno a 160°. Fodero una teglia da muffin coi pirottini di carta e la metto da parte. In una ciotolina, mescolo assieme gli Oro Saiwa finemente tritati, il burro fuso e i 2 cucchiai di zucchero. Aiutandomi con un cucchiaio, verso circa 2 cucchiaini del composto sul fondo dei pirottini e, con l’aiuto di un bicchiere piccolo, faccio pressione sull’impasto per renderlo spesso in maniera uniforme.

A parte, nella ciotola di vetro del mio Kitchen Aid e con l’aiuto della frusta piatta a velocità medio-alta, mixo il Philadelphia fino a quando risulti spumoso e liscio – e raschio di tanto in tanto i lati della ciotola stessa con una spatola di silicone. Riduco la velocità a media e aggiungo lo zucchero gradualmente ma continuamente. Aggiungo il sale e la vaniglia, mescolando fino a combinare il tutto. Aggiungo le uova, una alla volta, mescolando bene dopo ogni aggiunta.

Verso il composto in ciascun pirottino, riempendoli quasi completamente. Faccio cadere 2-3 gocce di sciroppo di amarena sulla superficie di ciascun cupcake e, con l’aiuto di uno stuzzicadenti, disegno dei cerchi e faccio amalgamare solo leggermente l’amarena al composto, creando effetti “marmorizzati”.

Inforno la teglia e faccio cuocere per circa 22 minuti, fino a quando il composto sia rappreso. Rimuovo la teglia dal forno e la faccio raffreddare completamente, senza estrarre i cupcake. Successivamente metto la teglia (fredda) in frigo, coperta con un foglio di domopak, e lascio rapprendere minimo per 4 ore.

Come per tutte le cheesecake, è migliore il giorno dopo!

Annunci
  1. Ciao Francesco,volevo chiederti un’informazione sulla cheesecake,posso utilizzare gli stessi ingredienti anche per fare la torta normalmente o devo aumentare la grammatura?ho guardato tante ricette in rete ma la tua è quella che mi ispira di piu’,non è che potresti darmi qualche dritta per fare la torta e non i dolci singoli? ti ringrazio tantissimo Dominique

    • Ciao Dominique, innanzitutto grazie per la visita. La quantità è sicuramente adatta per una torta, l’unica cosa che dovrai controllare molto attentamente sono i tempi di cottura. Prova con 40 minuti – ma assicurati che il centro della torta sia sodo prima di sfornarla. A presto!

  2. Ciao Francesco, ho seguito attentamente la ricetta per realizzare queste piccole cheesecakes .. ma come al solito (non sai quante volte ci ho provato!!!) si sono tutte afflosciate al centro riducendosi..a nulla!Quando ho letto la tua ricetta ho pensato di sbagliare poichè di solito monto le chiare d’uovo e le aggiungo alla fine..ma niente, perchè???

    • Ahi ahi… Di solito anche a me i cheesecake si riducono un pó ma non sono mai “scomparsi”! Posso ipotizzare che gli ingredienti non fossero tutti a temperatura ambiente? Oppure che tu non abbia riempito i pirottini quasi completamente? Non essendoci lievito non c’è rischio che sbordino… Prova e fammi sapere!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: