Pandispagna

Cupcake di Natale!

In Cioccolato, Menta, Occasioni Speciali on 12/12/2010 at 19:46

E’ arrivato il momento di tirare fuori le decorazioni di zucchero e quei pirottini speciali… è quasi Natale!

Come primo cupcake dedicato al Natale ho pensato a una combinazione speciale e ricercata: cioccolato e menta. Con un buon estratto naturale, il risultato è garantito!

Dosi per 12 cupcake:

150 gr di burro, tagliato a cubetti

40 gr di cacao amaro in polvere

60 gr di cioccolato amaro, tagliato a pezzetti

100 gr di farina 00

3/4 cucchiaino di lievito per dolci

1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio

2 uova grandi, a temperatura ambiente

1/2 cucchiaino di sale

100 gr di zucchero bianco

1 cucchiaino e 1/2 di estratto di menta

1 confezione di panna da cucina (non da montare)

Preriscaldo il forno a 180°. Fodero una teglia da muffin coi pirottini di carta (questa volta in alluminio rosso, a Natale non si bada a spese!)  e la metto da parte. Metto sul fuoco un pentolino con poca acqua e la porto ad ebollizione. Abbasso la fiamma, pongo un piatto fondo sul pentolino (creando così un doppio bollitore) e vi unisco il burro, il cioccolato e il cacao in polvere, amalgamandoli bene con una frusta metallica a mano. Una volta che il composto è liscio e privo di grumi, rimuovo il piatto dal fuoco e lo lascio raffreddare a temperatura ambiente.

In una ciotola a parte miscelo la farina, il lievito per dolci e il bicarbonato – e la metto da parte. Nella ciotola del mio mixer KitchenAid, dotato di frusta piatta e a velocità media (6), combino le uova, il sale, lo zucchero e l’estratto di menta – mescolando fino a che tutto sia ben combinato, circa 3-5 minuti. Aggiungo poi lentamente la miscela di burro e cioccolato raffreddata e mescolo bene.

Riduco la velocità del mixer a bassa (1) e alterno due aggiunte della miscela di farina a una di panna da cucina, iniziando e finendo con la farina. Presto attenzione a non mescolare troppo l’impasto, che deve risultare solo amalgamato. Con l’aiuto di una spatola da gelataio, suddivido il composto tra i pirottini, riempendoli per circa 3/4.

Inforno per circa 20 minuti o fino a quando uno stuzzicadenti inserito al centro di un tortino esca pulito. A cottura ultimata, estraggo la teglia dal forno e la lascio riposare per 5 minuti. Successivamente rimuovo i tortini e li lascio raffreddare completamente.

Ora comincia la parte divertente: la decorazione! Preparo una ricetta di Frosting alla Meringa Svizzera, ne tengo da parte 2/3 cucchiai e tingo il resto metà rosso e metà verde. Riempio due sac-a-poche col frosting colorato e procedo alle decorazioni!

La punta del frosting verde è il cosiddetto “beccuccio”, mentre quella del frosting rosso è una semplice punta a stella.

Cominciamo con qualcosa di “classico”, una ghirlanda di Natale. Con un coltello a serramanico taglio la parte superiore del cupcake, livellandolo al bordo superiore del pirottino (e assaggiando il cupcake, visto che gli scarti non vanno sprecati!). Con l’aiuto di una spatolina ricurva, ricopro la superficie del cupcake con uno strato sottile di frosting bianco, assicurandomi di rendere la superficie perfettamente liscia. Successivamente, con il frosting verde, creo delle piccole foglioline, in 3 file concentriche, partendo dall’esterno e muovendomi all’interno. Una volta terminato, cospargo le foglioline con qualche caramellina tonda rossa, che ricorda il ginepro… e il gioco è fatto!

Per la prossima decorazione prendo il frosting rosso. Procedo in due modi, per ottenere due risultati diversi: prima parto dall’esterno del cupcake e distribuisco il frosting in movimento circolare verso il centro, mentre in un secondo momento parto dal centro per poi espandermi verso l’esterno e creare un risultato visivo più simile a una rosa:

Per terminare, preparo una ricetta di Frosting al Philadelphia (con meno zucchero a velo del solito) e decoro i cupcake rimasti nella mia maniera preferita, ossia a mano. Li metto in frigo per circa un’oretta affinchè il frosting si rapprenda ulteriormente. Nel frattempo sciolgo al microonde del cioccolato colorato (il classico marrone fondente e il rosso, nel mio caso!) e lo lascio raffreddare leggermente. Tolgo i cupcake dal frigo e, uno alla volta, afferrandoli per la cartina con mano salda li intingo nel cioccolato, ricoprendo il frosting completamente. Lascio colare qualsiasi eccesso di cioccolato e cospargo immediatamente la superficie del cupcake con le decorazioni di zucchero. Il risultato finale dà molte soddisfazioni, perchè quando si addenta un cupcake simile sembra di mangiare un “Magnum” della Algida, un guscio di cioccolato e l’interno morbido… godurioso!!!

Buon appetito!

Annunci
  1. ehi ma sono spettacolari!!!!!!!!!!!complimenti!!!!!

  2. Come al solito sei eccezionale!!!l’estratto di menta si riesce a trovare in Italia? (immagino tu l’abbia preso nei tuoi viaggi eheh)

  3. Meravigliosi e goduriosi,questi sono gli aggettivi che mi vengono in mente…..bravissimo Francesco!!!!

  4. woww ma quanto sei bravo Fra questi sono di una bellezza e poi cosi festosi e golosiiiiiiiiiiiiiiiiii!!baci imma

  5. Ciao Francesco!!Che belli questi cupcakes natalizi,complimenti per le decorazioni perfette e originali!!
    L’idea di un cupcake simil “after eight” è fantastico,io adoro il gusto ciocco-menta di questi cioccolatini inglesi!!
    Le tue spiegazioni sono sempre esaurienti,meglio che un libro di ricette…capito bene l’effetto magnum 😉 Buoooono!!

  6. il tuo sito è strepitoso…aggettivo molto usato!! ma finalmente ho scoperto un italiano che fa cupcake da vero americano!!!!
    grazie per le tantissime ricette!!!!!
    questi ultimi sembrano chiamarmi al lavoro!!!
    i miei bimbi vorrebbero che li facessi tutti,hemm…in futuro se non ti dispiace farò un post su di te…i tuoi cupcake ….meritate!!!!
    se avrò domande non esiterò a chiedere!!!!
    ciao!

  7. Questi sono veramente spettacolari!!!Complimenti!!!Ma poichè odio la menta…con cosa potrei sostituirla?Ma tutte quelle fantastiche decorazioni a bastoncino di zucchero dove le trovi?Immagino all’estero…sigh…
    Serena

  8. Bellissimi….mi sa che saranno anche sulla mia tavola…ciaoooo

  9. che meraviglia! sono bellissimi e quelli ricoperti di cioccolato da urlo! troooppo golosi ;-P

  10. Ti ho scoperto oggi e non sono più riuscita a staccarmi da
    qua! Domani sperimento i cupecake travestiti da magnum..vediamo se
    con questi riesco a “intortarmi” un ometto 😉 VERY
    COMPLIMENTS_

  11. Ciao! Ho trovato per caso il tuo canale su Youtube e poi il tuo blog ed è meraviglioso!!! Alla Vigilia voglio pr fare qst cupcakes x la mia famiglia!!! Ho letto che l’estratto alla menta l’hai trovata all’estero, ma per estratti intendi gli aromi? Vanno bene cmq? Perchè mi piacerebbe farli anche con il gusto all’arancio, e leggo che consigli il Grand Manier, ma non è un alcolico? Va bene cmq come il rhum x i dolci immagino… 😛 O posso usare gli aromi, potrebbe portare allo stesso risultato?
    Non ho ben capito il passaggio per decorare il muffin effetto magnum algida…in poche parole hai fuso del cioccolato giusto?
    Grazie 🙂 e complimenti!

    • ciao Giulia, grazie per la visita e il commento! Hai ragione: l’estratto e l’aroma sono la stessa cosa e si può variare lo stesso a seconda di quello che ci piace di più. L’alcol in cucina, poi, non deve spaventare in quanto – come per il vino nel risotto – la gradazione evapora con la cottura e rimane solo l’aroma! Per l’effetto “magnum” è esatto, ho sciolto il cioccolato e vi ho intinto i cupcake… ma assicurati di tenerli una mezz’oretta in frigo prima di intingerli, per evitare che il frosting si sciolga! A presto e Buon Natale!

  12. Ma che bellissimo omplimenti per tutto e Buone Feste!

  13. Ciao Francesco i tuoi cupcakes sono fantastici e di tante
    ricette che ho provato finora la tua e’ la migliore!!! Solitamente
    io lavoro le torte col fondente e uso coloranti in gel.stavolta x
    il frosting ho usato quelli in polvere ma e’ stato un disastro!!!!
    Come lo aggiungi??diluito in acqua o direttamente in polvere?e lo
    aggiungi quando metti l’aroma o a frosting finito???ti auguroun
    buon inizio anno nuovo e domani festeggeremo con la tua ricetta dei
    cupcakes a forma di girasole e di rosa!!! Ciaoooo vale

    • Ciao Vale! Mi sono recentemente convertito ai coloranti in gel, che danno un colore più brillante e sono più affidabili. Coi coloranti in polvere li diluisco in poca acqua tiepida, assicurandomi che non siano troppo liquidi… Grazie per la visita e Buon Anno!!

  14. Grazie x la risposta!!! 🙂 ciaoooo

  15. Sei veramente bravissimo, complimenti! da oggi ti seguirò sempre!

  16. Ciao Francesco, ti seguo da tanto ma stavolta non posso
    evitare di commentare…sei geniale, adoro i tuoi cupcake e le
    decorazioni sono meravigliose!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: