Pandispagna

Cupcake Ipocalorico

In Cupcake Ipocalorico on 09/01/2011 at 13:12

Un cupcake leggero come l’aria, senza burro o latte, per i primi buoni propositi dell’anno nuovo!

Chi dice che un cupcake deve per forza essere una bomba calorica? Bastano pochi accorgimenti e sostituzioni per ottenerne uno delicato e poco… peccaminoso!

Dosi per 24 cupcake:

3 tuorli grandi, a temperatura ambiente

230 gr di zucchero bianco

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

6 cl di acqua fredda

110 gr di farina per dolci

1 cucchiaino di lievito per dolci

1 pizzico di sale

5 albumi grandi

1 punta di cucchiaino di cremor tartaro

Per il frosting:

1 confezione e 1/2 di zucchero a velo

1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia

2 cucchiai di succo di limone

1 cucchiaio di semi di papavero

Preriscaldo il forno a 180°. Fodero due teglie da muffin coi pirottini di carta e le metto da parte. In una ciotola combino la farina, il lievito, il sale e con una frusta metallica a mano amalgamo bene gli ingredienti:

Nella ciotola del mio mixer KitchenAid, dotato di frusta piatta e a velocità medio-elevata (6), combino i tuorli d’uovo e metà dello zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, per circa 5 minuti:

Successivamente aggiungo l’estratto di vaniglia e l’acqua. Riduco il mixer a velocità bassa (1) e aggiungo lentamente la miscela di farina, mescolando fino a quando il composto sia solo amalgamato:

In una ciotola pulita a parte, unisco gli albumi e il cremor tartaro, montandoli a neve ferma:

Quando, a frullatore spento, si intingono le fruste nel composto e si ottengono delle creste ferme, il lavoro è fatto:

Aggiungo quindi gradualmente l’altra metà dello zucchero agli albumi, un terzo alla volta, continuando a frullare sempre molto bene. A procedimento ultimato, aggiungo un paio di cucchiai di albume al mio impasto per alleggerirlo:

Poi aggiungo il resto degli albumi al composto e mescolo delicatamente dal basso verso l’alto fino ad aver incorporato tutto:

Con l’aiuto di una spatola da gelataio, verso l’impasto all’interno di ciascun pirottino:

A procedimento ultimato, inforno le teglie nel forno pre-riscaldato per circa 18 minuti, o fino a quando uno stuzzicadenti inserito al centro di un tortino esca pulito. Nelle foto sotto, la cottura a 8 e 15 minuti:

A cottura ultimata, estraggo la teglia dal forno, la lascio riposare su una gratella per circa 5 minuti e poi estraggo i tortini e li lascio raffreddare completamente:

Una volta raffreddati i cupcake, ho due opzioni: per mantenerli ancora più leggeri posso cospargerli con una spolverata di zucchero a velo e servirli, oppure preparare il frosting descritto di seguito.

In una ciotola combino lo zucchero a velo setacciato, l’estratto di vaniglia, il succo di limone e i semi di papavero. Con l’aiuto di un frullino elettrico, amalgamo il tutto fino ad ottenere un composto sodo ma tendente al liquido:

Intingo poi la superficie di ciascun cupcake nel composto ottenuto, lascio gocciolare ogni residuo e poi rapidamente inverto il tortino su una gratella, lasciando asciugare il frosting per circa 30 minuti:

Buon appetito!

Annunci
  1. Mi garbano proprio tanto! Li proverò sicuramente e sono certa che al mio cucciolo garberanno assai!

  2. Slurp slurp… Che Cupcake!!! Brava… Ciao.

  3. Deliziosi i tuoi cupcakes soprattutto per chi è intollerante al lattosio come me. Grazie per la visita e a presto!
    Alda e Mariella

  4. Assolutamente da provare!

  5. Ciao Francesco!!Sono venuti benissimo,a vederli “da qui” sembrano molto soffici,allora se ne possono mangiare anche due,senza sentirsi in colpa!!Un consiglio:io uso la frusta a filo per tutto(impasto e frosting)vedo che tu disolito usi quella piatta,che differenza c’è e quale si presta meglio,secondo te?Nel libricino del Kitchenaid mi da entrambe per buone negli impasti dolci…e quella a filo per albumi e glasse.Ciao Fede.

  6. sei insuperabile!!!!!!complimenti!!buona settimana!!

  7. […] che indicare di nuovo i riferimenti per continuare a seguire Pandispagna via blog (ultima ricetta: i cupcakes ipocalorici!!), pagina Facebook e canale video […]

  8. NOOOO, ne sai una più del diavolo!!
    Mitico Fra!!

  9. …ottimi, dopo i bagordi delle feste (che in casa mia non sono ancora terminati…gosh…)!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: