Pandispagna

L’Anno del Coniglio!

In Carota, Cupcake Recipe on 30/01/2011 at 17:56

Ogni occasione è buona per festeggiare: pure il Capodanno Cinese di mercoledì prossimo!

Il Capodanno Cinese si festeggia il 2 febbraio, quando si entrerà ufficialmente nell’Anno del Coniglio. Quindi perchè non pensare a un cupcake alla carota – e a ridotto contenuto calorico, proposito del 2011… – per l’occasione?

Dosi per 18 cupcake:

280 gr di farina autolievitante

1 cucchiaino di lievito per dolci (giusto per stare sul sicuro!)

1/2 cucchiaino di noce moscata grattugiata (o a piacere)

1 cucchiaino di zenzero in polvere

165 gr di zucchero di canna

1 carota media grattugiata

2 banane mature, schiacciate con la forchetta

50 gr di noci, tagliate grossolanamente

2 uova grandi

14 cl di olio di soia

Per il frosting:

400 gr di Philadelphia in panetti

200 gr di zucchero a velo setacciato

1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia

(PS: niente burro in questa versione “light” di frosting!)

Accendo il forno a 180°. Fodero una teglia da muffin coi pirottini di carta e la metto da parte. In una ciotola combino gli ingredienti asciutti, farina, lievito, noce moscata e zenzero – miscelandoli con una frusta metallica a mano:

In un’altra ciotola combino gli ingredienti “umidi”: zucchero di canna, carote, banane, uova, olio di soia – e li miscelo con l’aiuto di una frusta metallica a mano:

Sempre con l’aiuto di una frusta metallica a mano, unisco lentamente gli ingredienti asciutti a quelli umidi. Successivamente aggiungo le noci tritate:

Con una paletta da gelataio distribuisco l’impasto tra i vari pirottini:

Inforno la teglia nel forno pre-riscaldato per circa 20 minuti, o fino a quando uno stuzzicadenti inserito nel centro di un tortino esca pulito. Estraggo la teglia dal forno e la pongo su una gratella per 5 minuti, poi rimuovo i pirottini e li lascio raffreddare completamente.

A parte preparo il frosting: nella ciotola del mio mixer KitchenAid, dotato di frusta piatta a velocità medio/alta (6), combino i panetti di Philadelphia con lo zucchero a velo setacciato, fino ad ottenere un composto liscio e morbido. Aggiungo l’estratto naturale di vaniglia e miscelo per un altro minuto. Decoro quindi le superfici dei cupcake con il frosting e finisco con un tocco di zucchero, coniglietto o carota che sia:

Buon appetito e buon Anno del Coniglio!

Annunci
  1. Si presentano benissimo! Sicuramente i prossimi che farò!

  2. Penso siano oltre che ipocalorici anche buoni! un occhio al gusto, senza dimenticare il cuore (inteso come apparato cardiocircolatorio 🙂 da provare!!!!!

  3. Hanno un’aspetto gustossissimo,da provare assolutamente!Ciao 🙂

  4. questo frost mia ispira tanto, si può usare anche su gli altri cups…
    qui c’è dell’ottima ricotta”mantecata” si puo’usare x fare il frost? e dei cups?

  5. Ciao Francesco,ottimi cupcakes mi piacciono molto ma non li ho mai fatti,li proverò sicuramente!!E mi viene in mente per Pasqua carini tra carote e coniglietti,oppure approposito di coniglietti,un bel tea party a tema Alice nel paese delle meraviglie!!Bravo come sempre!!

  6. Complimenti: non ho mai preparato dei cupcakes, perché il frosting mi spaventa un po’ (non sono brava nelle decorazioni), ma i tuoi fanno davvero venire voglia di provare!!!

  7. Ciao Francy ma è possibile che ogni volta che passo da te mi viene una voglia di cupcake pazzesca…..queste poi sono uno spettacolo, sei fantastico e Fra grazie, ho letto la tua intervista su Matilde tiramisu e nn ho parole sei stato un amore, grazie per avermi citata davvero di cuore, sei un amico!!Bacioni imma

  8. Ciao Francesco, sono Monica e mi piace molto il tuo blog, e sono diventata fan dei muffins!!!
    Volevo chiederti quanto tempo si puo tenere il frosting a temperatura ambiente??? o come si fa per conservare il frosting gia messo su i muffins??

    • ciao Monica, grazie per la visita e il commento! attenzione, però: da queste parti i dolcetti si chiamano “cupcake” e non muffin! 🙂 Il tempo di conservazione del frosting dipende dai suoi ingredienti: quello al philadelphia (il mio preferito) può anche essere congelato e poi riutilizzato, ma mai lasciato fuori frigo per più di 2-3 ore. Se hai già decorato i cupcake, invece, conservali in un contenitore ermetico in frigo!

  9. Grazie Mille per la risposta!!! E c’hai ragione sono cupcakes 🙂

  10. Ciao Francesco, sono io un’altra volta 🙂

    Sto facendo i cupcake alla carota, ma non c’ho la frusta piatta per fare il frosting…Posso usare la frusta normale???

    Grazie!!!

  11. Ciao Francesco,

    Sono venuti Buonissimi!!! 🙂

    Ma ti volevo chiedere, io vorrei il frosting un po più denso, pensavo aggiungere più zucchero a velo… ma non gli voglio troppo dolci…Cosa posso fare???

    Scusa tutte le domande 🙂

    Grazie!!!

    • ciao Monica, sono contento!!! per un frosting più sodo prova ad usare ingredienti freddi di frigorifero (burro e philadelphia) – eviterei l’aggiunta di troppo zucchero perchè poi rovinerebbero il sapore.

  12. Mi ispirano questi cupcakes, ma non mi piace la banana… che dici la lascio via e uso le stesse dosi? 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: