Pandispagna

Cupcake al Limone

In Cupcake Recipe, Limone on 10/04/2011 at 21:22

Niente è meglio di un cupcake dal gusto fresco e agrumato, con l’arrivo della bella stagione!

Il limone è uno degli agrumi che preferisco. Dopo aver provato il cupcake al Limone/Zenzero e quello ai 3 Agrumi, ne voglio dedicare uno solo al “re giallo”!

Dosi per 12 cupcake:

110 gr di burro, a temperatura ambiente

225 gr di zucchero bianco

2 uova grandi, a temperatura ambiente

150 gr di farina auto-lievitante

125 gr di farina 00

90 gr di latte scremato, a temperatura ambiente

2 cucchiai di succo di limone appena spremuto

1 cucchiaio di panna da cucina

Preriscaldo il forno a 180°. Fodero una teglia da muffin con i pirottini di carta e la metto da parte. In una ciotola combino le due farine con l’aiuto di una frusta metallica a mano. In un’altra ciotola combino il latte, il succo di limone e la panna da cucina.

Nella ciotola del mio mixer KitchenAid, dotato di frusta piatta a velocità media (6), cremo il burro e unisco gradualmente lo zucchero – fino ad ottenere un composto morbido e spumoso, per circa 4-5 minuti. Successivamente aggiungo le uova, una alla volta, mescolando bene per farle amalgamare.

Riduco la velocità del mixer a bassa (1) e aggiungo, alternandoli, i composti di farina in 3 volte e quello di latte in 2 volte, iniziando e terminando con la farina. Con l’aiuto di una paletta da gelataio, distribuisco l’impasto nei pirottini, riempendoli per circa 3/4. Inforno la teglia nel forno già caldo per circa 25 minuti (vale la prova stuzzicadenti!):

A cottura ultimata, estraggo la teglia e la lascio riposare per circa 5 minuti su una gratella:

Successivamente estraggo i tortini e li lascio raffreddare completamente. Termino la preparazione decorandoli con il frosting al Philadelphia aromatizzato al limone (io ho usato l’estratto di limone, ma anche la scorza grattugiata va benissimo!).

W la primavera!

Annunci
  1. ogni ricetta è una meraviglia e trasmette la tua passione. sei veramente bravo e domani li copio subito!!!!

  2. Buoni e perfetti…il profumo del limone inebria con questi cup, complimenti e buona settimana.

  3. Mi piacciono molto le tue ricette ma fatico ad ottenere gli stessi risultati . Non ho il mixer KitchenAid ma un semplice sbattitore a varie velocità … mi daresti un consiglio in attesa di procurarmi il mixer ? grazie mille .

    • Ciao Raffaella, con il frullino elettrico ti consiglio di miscelare gli ingredienti iniziali (burro, zucchero, uova e aromi) a velocità medio/alta fino a che il composto diventi spumoso. Poi appena alterni farine e liquidi, mescola solo lo stretto necessario adamalgamare il tutto.

  4. Caro Francesco , grazie mille per i tuoi consigli , li seguirò alla lettera .
    Le tue ricette sono davvero speciali e le voglio provare tutte .
    A presto .

  5. davvero perfetti, una fresca delizia

  6. Fra, una cosa che volevo chiederti da tempo: tu usi anche le teglie in silicone? Mia mamma me ne ha regalato una da 12 cupecake ma mi chiedevo se cambia qualcosa….i tempi magari….la conducibilità del calore è ovviamente diversa….
    Altra ottima ricetta da provare!!
    grazie!ciao

    • Ciao Micky, non ho un gran “feeling” con le teglie al silicone perchè mi sembra sempre che si debbano rovesciare o sciogliere (beata ignoranza…). Prova magari a tenere monitorato il tempo di cottura, verso i 15 minuti fai un check!

  7. Non Ci crederai… ma pensavo di provare anche io a fare dei cupcakes al limone!!! Naturalmente gluten free!

  8. Ma quanto sono belli!!!

  9. Ciao Francesco, ho seguito la tua ricetta ed i cupcakes erano buonissimi! Solo una domanda sul frosting al Philadephia: all’inizio è bello cremoso, poi quando aggiungo lo zucchero a velo diventa più liquido, ma perché?? Anche se burro e Philadelphia sono freddi da frigo. Io non ho il Kitchen Aid e uso un normale sbattitore elettrico. Puoi darmi un consiglio? Grazie e complimenti, perché sei proprio bravo 😉

    • Ciao Daniela, di solito l’aggiunta dello zucchero rende il frosting un pò più cremoso ma non dovrebbe “liquefarlo” completamente. Anch’io ho provato con lo sbattitore elettrico e ricordo mi è venuto “sodo”… ti posso consigliare di cambiare la marca di zucchero a velo, io ho notato che quello vanigliato non mi soddisfa tanto, mentre quello normale è decisamente più adatto. Fammi sapere! Buona domenica!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: