Pandispagna

“Wedding is in the air!”

In Occasioni Speciali on 26/06/2011 at 18:50

Un’altra richiesta per un altro matrimonio… Come si fa a dire di no quando infornare i cupcake è una vera passione?!

La settimana scorsa mi ha chiamato Federica, che gestisce un catering in Romagna. Una futura sposa ha visto i miei cupcake a un matrimonio l’anno scorso e gliene ha richiesto qualcuno per completare il suo buffet nuziale dei dolci. In breve: 80 cupcakes per sabato mattina. Come rifiutare, forte soprattutto del fatto che venerdì è la festa del Patrono e quindi non si va in ufficio? Troppo ghiotta come “sfida” per farsela sfuggire!

Che gusti? Che tipo di frosting? Quali decorazioni? Federica mi dice: “Hai carta bianca, fai tu come credi!” – quindi utilizzo un approccio completamente diverso rispetto al matrimonio di Dani di qualche settimana fa. Mi dico “Andiamo di show-time e sbizzarriamoci nella decorazione!“. Ricordo infatti che l’anno scorso, quando ho preparato i cupcake per il battesimo del figlio della mia amica e collega Isabella, tutti erano attratti dai colori dei cupcake, soprattutto i bambini!

GIOVEDI’ SERA:

Per prima cosa redigo la classica lista dei cupcake da preparare (e relativa lista della spesa!). Decido di rimanere sul basico per quanto riguarda la pasta dei cupcake, in modo da avere più tempo per la decorazione. Due i cavalli di battaglia, semplici ma di tutto rispetto – vaniglia e cioccolato:

Poi comincio, come d’abitudine, con il frosting al Philadelphia e cioccolato. Taglio il blocco del fondente col coltello seghettato (così i pezzettini ottenuti sono più friabili), lo sciolgo al micro-onde e inizio a “cremare” il burro nella ciotola del mio KitchenAid:

 

Dopo aver aggiunto lo zucchero a velo e infine il cioccolato sciolto, continuo a mescolare per qualche minuto e ottengo un bel frosting compatto e liscio:

Lo trasferisco in una ciotola di vetro (senza ovviamente resistere alla prova assaggio!) e di corsa in frigorifero. Nel frattempo però mi lascio andare ad alcune considerazioni: non potrò essere presente fisicamente al matrimonio per mettere le ultime decorazioni e – se opto anche per il frosting al Philadelphia bianco – so esattamente qual è l’unica controindicazione di questo fantastico frosting: col passare delle ore, tende a “mangiarsi” le decorazioni di zucchero, ossia di scioglierle e rovinare l’effetto finale. Quindi come fare? Voglio consegnare i cupcake a Federica domani sera – e dovranno rimanere nei frigoriferi del suo catering per ben 24 ore.

Quindi rispolvero una “vecchia” conoscenza, il frosting alla meringa svizzera. Da sempre fan sfegatato del frosting al Philadelphia, dimentico troppo spesso quanto questo frosting sia versatile e stabile, soprattutto alle alte temperature estive. Unica indicazione: lo preparo appena mi serve, quindi rimando a domani mattina e nel frattempo mi porto avanti con un paio di teglie di cupcake alla vaniglia. Utilizzo sempre due teglie, una da 12 e una da 6 – e appena i tortini sfornati si sono raffreddati, li trasferisco subito nei contenitori ermetici di plastica:

VENERDI’ MATTINA

Mi sveglio di buon’ora (alzarsi alle 8 è un lusso quando la sveglia suona tutte le mattine alle 6.30!) e comincio a preparare tutti i tortini. Prossimi sulla lista: al cioccolato. Ricordiamoci sempre di eliminare le eventuali sbavature dalla teglia prima di infornarla: in questo modo questo impasto residuo non si brucia e non fa cattivo odore. Poi punto il contaminuti (griffato Martha Stewart, of course! ^__^) a 20 e si procede con il prossimo impasto:

 

Una volta sfornata l’ultima teglia, la lascio riposare per 10 minuti:

… e nel frattempo comincio a preparare il frosting alla meringa svizzera. Dopo aver miscelato gli albumi e lo zucchero a bagnomaria nella ciotola del mio KitchenAid, ecco la meringa tiepida montata dopo dieci minuti di mix (a sinistra) e dopo l’aggiunta del burro (a destra):

 

VENERDI’ POMERIGGIO

Tingo il frosting di blu, giallo, rosso e rosa, estraggo dai cassetti tutte le decorazioni di zucchero della mia “collezione” e dò libero sfogo alla fantasia!

Cioccolato e vaniglia (uso una paletta da gelataio per dosare il frosting su ciascun cupcake):

 

 

Voglio farcire alcuni cupcake con la crema pasticcera o la nutella, quindi ricorro al mio metodo preferito, quello con l’eliminatorsoli:

 

Poi sempre cioccolato e vaniglia, ma questa volta rosso e marrone (una delle mie combinazioni preferite!):

Vaniglia e vaniglia, finalmente con la “scusa” giusta per utilizzare quelle simpatiche decorazioni di zucchero comperate a Tokyo qualche mese fa:

 

Cioccolato e cioccolato, con uno step-by-step sulla mia tecnica di decorazione:

Altre due varianti sul tema cioccolato/cioccolato: con granella di zucchero (a sinistra) e con cacao in polvere e stelline d’argento (a destra):

 

E poi una invenzione “diabolica”: il glitter commestibile! Che qualcuno me lo sequestri, mi sto divertendo troppo!! ^__^

In dirittura d’arrivo, concludo con due classici – vaniglia/cioccolato:

 

… e un sempre gradito vaniglia/cocco con ripieno di crema, con l’opportunità di utilizzare finalmente quei bei fiocchi di cocco zuccherati comperati da Dean&Deluca a New York!

Avvolgo mano a mano le scatoline nella pellicola per preservarne la freschezza e le immagazzino nel frigorifero (questa volta il quantitativo è ridotto quindi non è necessario uno “svuotamento” dei viveri totale!):

Si è fatta l’ora di consegnare il prezioso carico a Federica, quindi preparo due borsone capienti, carico il tutto in auto e parto per l’ultima parte della mia missione:

Non vedo l’ora di avere notizie sul matrimonio… domani chiamo Federica per avere tutti i dettagli!

Buona settimana a tutti!

Annunci
  1. Meraviglia allo stato puro!!!

  2. Belli da vedere e buonissimi da gustare!!!!
    Complimenti!
    A bientot
    L

  3. ma sei bravissimo e organizzatissimo!!!

  4. Fantastico Francesco come sempre!! C’è tanto da imparare da te!!

  5. la tua è passione allo stato puro,sei contagioso…..
    ho seguito alcune tue ricette ed è stato un successo,
    mi dai una diritta(se non sono indiscreta) su dove trovare le scatoline per il trasporto …sono troppo comode.
    ciao brunilde

  6. Ok, ok…ho deciso….avvio le pratiche di separazione e mi risposo così anche io avro’ i tuoi cupcake al banchetto nuziale e non la solita noiosa torta multipiano… 😉 scherzi a parte, Francesco…mi indicheresti da dove hai preso i coloranti usati (e che marca) nonchè i glitter? le decorazioni che ci hai mostrato sono davvero fantastiche! bravissimo!

  7. Deliziosi… riesci sempre a fare dei veri e propri capolavori 😉

  8. che spettacolo! la tua organizzazione è sempre perfetta! e le scatole personalizzate un tocco di classe! ma dove te le fai fare? 😀

  9. Grazie Francesco una vera golosità assoluta! Meravigliosi i tuoi cupcakes … buon inizio settimana 🙂

  10. io ti adoro :-)))))

  11. oddio da svenire!!!!
    e del glitter commestibile ne vogliamo parlare?!?!

  12. Francesco!!!!!!!!!!! Ma sei sempre più bravo!!!!! Complimenti!!! Ma.. mi fa rabbia vedere il tuo magnifico frosting al philadelphia che non cola!!!!| Mannaggia!!!

  13. Ma che spettacolo vedere tanta precisione in cucina,dalla pianificazione del lavoro,alle scatole logate,passando per il timer di Martha 😉 sei troppo avanti!!Mi piacciono molto le foto in questo post colorato dove il frosting la fa da protagonista,bravo!!
    Per quanto riguarda l’idea di Victoria sponge versione cupcakes è geniale,ne ho viste svariate in rete,penso basti prendere la ricetta e dividere l’impasto nei nostri amati 12 pirottini…e fin qui ci siamo!!Poi il frosting e la marmellata come ce li giochiamo?Ho visto che alcuni mettono la marmellata come fai tu al centro del tortino col levatorsoli e poi la copertura classica con crema di burro alla vaniglia,altri fanno il tortino e semplicemente lo dividono a metà farcendolo come la torta grande,che ne pensi?…Aspetto di vederli 😉

  14. …ho finito ora di guardare e leggere tutto….sono ingrassata di 2 kg :(…tu non puoi continuare cosi…non è giusto,perchè io domani ricomincio a farli e…addio mare :(…scherzo Francescoooooo sei bravissimissimo complimenti!!!

  15. Che meraviglia!!! Complimenti davvero, sono uno più bello dell’altro =)

  16. Grazie per il supporto morale!!!! Oggi ho provato a fare la meringa svizzera ed è una meraviglia!!!!

  17. I miei assaggiatori ufficiali hanno detto che è molto buona!!! Scusa ma… come fai a fare il frosting al philadelphia con il cioccolato?

    • Che bello, Nocciolina!! Per il frosting fondo il cioccolato al microonde e lo lascio raffreddare, poi lo aggiungo come ultimo ingrediente dopo lo zucchero a velo!

  18. Ho inviato la risposta con un nome errato, ma sono sempre io.. Nocciolina!!!!

  19. Grazie Francesco. Allora devo fare così: burro, philadelphia, zucchero a velo e poi il cioccolato sciolto?

  20. Ciao a tutti!! Navigando di qua e di la ho visto 2 siti ITALIANI che vendono sia scatole porta cupcakes, che pirottini vari che alzate per cupcakes. Francesco, se mi dai il permesso scrivo il nome di questi siti!!!

  21. Buongiorno! Grazie del permesso. Uno si chiama Cantavenna. L’altro sito invece si chiama: http://www.lineacarta.net. Sono entrambi carini. Buoni acquisti!!

  22. ciao carissimo Francesco….non sono ingrassata *ç*…senti dovrei chiederti una cosa ma in privato se posso:P,dove posso scriverti?grazie in anticipo e saluti dalla caldissima Sardegna ^___^

  23. Ciao Francesco,
    volevo chiederti il permesso di usare una o due foto di questo tuo post (cupcake glitterati) nel mio blog (ovviamente con il dovuto richiamo al tuo blog!).
    Fammi sapere, grazie 🙂

    • Ciao Cri, apprezzo molto la tua correttezza e sono contento che tu voglia usare le foto e menzionarne la fonte. Fai pure, lo considero un bel complimento. 🙂

  24. ciao Frà! Come fai a confezionare le tue scatole con il cellophane? sono molto professional!!!!! fantastico sei!

  25. ho riletto bene ora che le avvolgi a mano nella pellicola…. scusa! 🙂

  26. Ciao Francesco!!
    ti chiedo un consiglio..
    vorrei fare dei cupcake mela e cannella ma vorrei riempire il cupcake di crema pasticcera..
    hai qualche suggerimento per il frosting?
    alla crema pasticcera non pensa esista.. ma se ti viene in mente qualche suggerimento..
    grazie!

  27. BUONGIORNO!!!!!
    Volevo dritte per realizzare le rose con il frosting…..ma sopratutto e’ possibile.
    Con la panna non mi ipiacciono e la crema al burro risulta stomachevole.
    Grazie in anticipo:-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: